In montagna come fai, se le suole non ce l'hai?

Pubblicata il

img: In montagna come fai, se le suole non ce l\'hai?

Sabato 9 Aprile con il gruppo Montagna dell'ASLTO1 abbiamo scelto di salire al Rifugio Piazza in Valchiusella; dato che la notte aveva piovuto, il sentiero di salita si sarebbe presentato umido ed attraversato da ruscelletti d'acqua: con queste previsioni ci eravamo dotati di scarponi, chi dei propri, chi di quelli avuti in prestito, altri di scarponi "ereditati" da avi o fratelli maggiori. Proprio gli scarponi donati, dopo circa metà percorso hanno tradito chi li indossava, perdendo ENTRAMBE le suole e rendendo impossibile sia salire che discendere. Abbiamo allora diviso la comitiva: un gruppo ben dotato di scarponi ha raggiunto e superato il rifugio, un utente ed un educatore ben allenati sono discesi al pulmino a prendere un paio di scarpe da ginnastica per il malcapitato, che è rimasto sul posto con un accompagnatore (e nell'attesa si è mangiato un cacciatorino...). In meno di un'ora il gruppo si è ricomposto ed ha raggiunto gli altri al Settore delle Speranze per esaminare le tecniche usate da chi arrampicava in quel momento. Il timore di prendere pioggia ha suggerito di rientrare con un piccolo anticipo: arrivati al parcheggio, puntualmente hanno incominciato a cadere le prime gocce.      


La montagna che aiuta | c/o CAI sezione di Torino, via Barbaroux 1, Torino | Amministrazione | Cookie Policy